La Majala & la Pax Americana in Siria.


Vi ricordate cosa disse la Clinton il giorno in cui Gheddafi fu catturato, torturato e ucciso a sangue freddo dai suoi amici mercenari NATO?

Ebbene, durante la visita fatta a Istanbul al suo collega di porcile Erdogan, la Obermajala della politica estera Usa-Nato ha chiesto di intensificare le operazioni di infiltrazioni di Mercenari da parte della Turchia, dall’Arabia Saudita e dal Qatar ha ottenuto la promessa che ambedue stati canaglia continuano a mandare armi e denaro per sostenere i mercenari per la conquista della Siria.

Ad Aleppo sono ricominciati gli scontri dopo che le forze dell’esercito siriano era riuscito a ripulire tutti i quartieri della città dai tagliagole, al momento sono in azione i tagliagole di Al-Ciada, ovvero quelli che in Afganistan combattono contro le truppe di occupazione NATO-USA, in Siria combattono per i loro nemici NATO-USA e vengono descritti dai Media occidentali come portatori di democrazia, uguaglianza e libertà, gli USA danno il buon esempio giornalmente con le loro stragi di civili in Afganistan, Pakistan, Jemen e altri posti in medio Oriente con i loro Droni che fanno da padroni nei cieli di stati che non vogliono sottostare alle loro perverse voglie di dominio e di quelli che sono governati da infami corrotti che fanno il gioco della politica estera USA, uno dei tanti modi e sistemi in cui gli USA vogliono portare la loro politica di pace in quei paesi.. lo possiamo vedere nel filmato sotto, il filmato con le immagini del bambino impiccato dopo che gli amici della Majala-Clinton non lo voglio mettere Online per non disturbare la sensibilità di qualche minorenne e anche per rispetto nei confronti di quella anima innocente.

Ma il filmato in cui degli impiegati dell’ufficio postale presi come ostaggi e poi massacrati/buttati dal terrazzo del palazzo delle poste lo metto Online, tanto per far capire ai media occidentali che è ora di smetterla con le buffonate che giornalmente scrivono a favore dei mercenari NATO, facendosi (lo sono) complici di genocidio e omicidi mirati nei confronti della popolazione Siriana che non vuole mettersi dalla loro parte e rimane fedele ad Assad:

Bene, dopo aver visto il filmato, fatemi una cortesia, mandatelo al ministro Terzi, grande amico della Majala–Clinton e sostenitore (con i Nostri soldi) dei mercenari che stanno impestando tutto il medio oriente, se il segnale non lo avete ancora percepito, ve lo dico nuovamente, questi macellai verranno impiegati anche da noi in Europa se fallisce la politica dei Bilderberg/Rothschild e si ottiene la caduta dell’Euro, stanno accelerando la loro politica di distruzione dell’Europa per poter al più presto possibile attaccare con una massiccia invasione la Siria per poi continuare direttamente con l’Iran.

Visto e considerato che stanno perdendo tempo in Siria, i due cani rognosi che gestiscono il governo israeliano hanno deciso di attaccare l’Iran anche senza il consenso degli USA, ovvero senza il consenso dei Militari USA / Israeliani, mentre Obama e i suoi scagnozzi hanno di già firmato e stabilito la data in cui l’Iran deve essere aggredito anche senza l’OK dell’ONU.

Secondo fonti precise il ministro della guerra israeliano Barak è in possesso di documenti usciti fuori dal Ministero della Difesa USA in cui si specifica appunto che i Militari USA sono contro un attacco all’Iran, mentre Obama stà facendo di tutto che ciò avvenga, non come dice lui dopo le elezioni, ma prima!

Barak è pure a conoscenza che l’Iran non sta fabbricando l’Atomica come si vuole far capire, le informazioni che ha in mano parlano chiaro, sa che non ha alcuna chance contro l’Iran, sa bene che sta bleffando quando dice che Israele è in possesso della super bomba dell’ultima generazione, la MOP GBU-57, che serve a far saltare in aria i Bunker Nucleari iraniani, non ha i temuti Northrop Grumman B-2 Stealth Bomber per poterli dare alla sua aviazione e non ha abbastanza Lockheed Martin KC-130 (solo 5) per poter rifornire in volo i suoi F-15 e F-16 che dovrebbero attaccare l’Iran, c’è solo la certezza che chissà quando l’amministrazione Obama ha intenzione di rifornire Israele con queste armi… siamo sicuri? dato che tra le file delle forze armate USA c’è molto scetticismo e poca voglia di farsi comandare da Israele, vogliono forse la distruzione dello stato di Israele perché riconoscono in esso una stato fondato esclusivamente per poter definitivamente cancellare gli ultimi testimoni “VERI EBREI“ che si oppongono alla loro politica “Nazi.Sionista”?

L’altra faccia della medaglia c’è la offre una canaglia: Erdogan.

Da quanto è emerso dai colloqui avuti con la majala–Clinton, la Turchia dovrebbe inoltrarsi in territorio siriano con la scusa di combattere i guerriglieri Curdi, fa la parte dell’angelo difensore della patria ma esclusivamente per servire la politica USA per la messa al bando di Bashar Assad, gli hanno promesso di poter attuare il suo sogno di un grande impero Ottomano (sempre se non gli tagliano pure le due che ha), ma tutto non spetta alla Clinton decidere se può o no, non ha ancora capito che dopo la Siria, l’Iran tocca alla Turchia per poter finalmente piazzare i suoi missili contro la Russia, o forse crede che la Russia stia li guardare, è giusto che sia cosi, che la canaglia faccia la fine della quaglia, è anche giusto che la Siria si oppone con tutte le sue forze dato che nessun Siriano era disposto ad arrivare a una guerra dentro casa, solo la NATO e gli USA in collaborazione di altri stati canaglia come l’Arabia Saudita, il Qatar, la Francia e la Germania che da anni ha preparato il cambio di governo in Siria in collaborazione dei governi lecca fondelli appartenenti alla NATO.

La prova che il governo Tedesco è attivo contro l’attuale governo siriano sono le parole dette dal Ministro  Westerwelle che richiede una “No Fly Zone“ in Siria come in Libia e la costituzione del nuovo governo che dovrebbe prendere il comando in quel paese nel dopo Assad che è stato formato a Berlino con il benestare della Merkel e del resto della classe Politica tutta EX DDR, a sostenere queste scellerate scelte fatte dai governi occidentali per assicurarsi (forse) petrolio e altre risorse, per la formazione di un governo transitorio in Siria e la guerra israeliana contro l’iran, siamo noi cittadini Europei che con la scusa di una crisi globale orchestrata a Hoc dall’elite veniamo privati pure dei diritti fondamentali che la natura ci ha dato, i prossimi ad essere trattati come sono stati trattati i Libici, i Siriani saremo noi Europei cominciando dalla Turchia.

Corrado Belli

 

Corrado Belli http://www.mentereale.com/articoli/la-majala-la-pax-americana-in-siria

Annunci

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: